Andrea Andrillo


Ama definirsi, e certamente non per capriccio, un "cantautore anomalo". Chiusa la sua carriera “elettrica” con i Man on the Margin (due dischi, unodei quali per l'etichetta sarda AudioStudio nel 1998 su poesie del poeta William Blake e uno nel 2007 per l'etichetta italiana Velut Luna ), si rimette in gioco da solista nel 2010 collaborando con “Galleria Magenta52” Design a Vimercate (Milano) in occasione della mostra “Tracce” del Pittore Armeno Gaguik Martirosyan di casa a Parigi.

Si tratta una collaborazione ripresa assieme al Magnetica Ars Lab nel 2017 con le musiche per un video di animazione "dadaista" del regista iraniano Majid Aghili su immagini tratte dai dipinti di Martirosyan.

(Su Youtube.com - " Les Petites Voitures de Gaguik" ).

A partire dal suo timido ritorno sulle scene, Andrillo si dedica a scrivere nuove canzoni ma anche ad ampliare la gamma delle collaborazioni, convinto dell'importanza di fare rete, scambiarsi idee per resistere all'appiattimento selvaggio generalizzato che sembra essersi insinuato nella nostra quotidianità.

Mette in musica diverse poesie di Vincenzo Pisanu, uno dei massimi poeti in lingua sardo-campdanese, fa spettacoli assieme alla poetessa Rossana Abis, al gruppo di poesia "mobile" Matitate e suona durante i readings del poeta senegalese Boucar Wade.

Interagisce spesso anche con il pittore/street artist Fabio Buonanno, il quale dipinge le immagini iconiche che andranno a finire sul primo EP di Andrillo, nel 2015, dal titolo "Atlantide prima della pioggia".

Il 2015 è l'anno nel quale vengono messi definitivamente da parte gli indugi e a seguito di una collaborazione (poi non totalmente terminata) con la S'Ard Music viene dato alle stampe l'EP digitale Atlantide prima della pioggia.

I video dei quattro brani compresi nel disco si trovano tutti su youtube.

Successivamente, assieme al Magnetica Ars Lab, produce una versione noise di un suo brano acustico scritto in occasione del ventennale della strage di Srebrenica. Anche questa canzone/video (United Nothing: Srebrenica, July 11TH, 1995), con sottotitoli in italiano, è disponibile su youtube.

Discografia:

Con i M.o.M. (Man on the Margin) 1998 – Songs of Innocence and of Experience 2007 – Electric Dancer

Da solista: 2015 -Atlantide prima della pioggia - 2015 – EP 2015, assieme a Magnetica Ars Lab – brano digitale United Nothing (Srebrenica July 11, 1995)

#festivaldellastoria #iglesias #iprotagonisti

Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.

CON IL PATROCINIO E IN COLLABORAZIONE CON

Associazione Figli d'Arte Medas
Piazza Municipio,1
09040 Guasila (CA)
info@figlidartemedas.it
p.iva 01960540928

© 2016 by Il Festival della Storia 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now